Area dell’Architettura
Regole per l’accesso LM:  
 
Regole di ammissione
a.a. 2014/15
 
Regole transitorie
(solo studenti interni)
 
Anticipi
(solo studenti interni)
 
Riepilogo scadenze  
 
Trasferimenti/Abbreviazioni  
 
Regole di ammissione a.a. precedente
 
Esempi prove di ammissione anni precedenti
 
Area dell’Ingegneria
Regole per l’accesso LM
 
Studenti del Politecnico
 
Studenti provenienti da altri atenei
 
Anticipo degli insegnamenti della LM per studenti interni
 
Trasferimenti/Abbreviazioni
 
Riepilogo scadenze
 
CORSI DI LAUREA LM
Corsi di laurea magistrale
 
Piani di studio e programmi dei corsi
 
APPLY INFORMAZIONI
Modulo di Registrazione
 
Istruzioni sul Modulo di Registrazione
 
Privacy
 
Smarrita la password?
 
RIFERIMENTI
Video
 
Politecnico
 
LINKS
Segreteria on line
 
Regolamento tasse
 
Master universitari di I e II livello
 
Progetto Alta Scuola Politecnica
 
REGOLE DI ACCESSO ALLE LAUREE MAGISTRALI DELL’AREA DELL’ARCHITETTURA A.A. 2014/2015


Prima di procedere con la lettura di questo documento è necessario aver preso visione del capitolo generale relativo all’accesso alle Lauree Magistrali del Politecnico di Torino.

Presso il Politecnico di Torino sono attivi, nell’anno accademico 2014/2015, i seguenti corsi di Laurea Magistrale afferenti all’Area dell’Architettura:

- Architettura (Costruzione e città) – Collegio di Architettura

- Architettura (Sostenibilità) – Collegio di Architettura

- Architettura (Restauro) – Collegio di Architettura

- Ecodesign – Collegio di Design

- Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale - Collegio di Pianificazione e Progettazione

- Progettazione delle aree verdi e del paesaggio (LM-3). Per quanto riguarda questo corso di laurea magistrale,
  trattandosi di corso interateneo, si rimanda alle regole di accesso specifiche indicate nel sito dell’Università di
  Genova che ne cura la gestione amministrativa
. http://www.arch.unige.it/did/did1011/l2paesaggio/pagpresentaz.html

Per accedere ai corsi di Laurea Magistrale tutti i candidati dovranno compilare il modulo di iscrizione tramite la procedura on-line Apply:

L’accesso ai corsi di Laurea Magistrale afferenti al Collegio di Architettura è consentito, sia a chi intende fruire dell’anticipo degli insegnamenti (vedi regolamento anticipi) sia a chi è già in possesso dei requisiti per l’immatricolazione, unicamente al primo periodo didattico. L’immatricolazione nel secondo periodo didattico sarà consentita esclusivamente agli studenti interni che hanno anticipato gli insegnamenti della Laurea Magistrale e hanno conseguito la Laurea triennale entro la sessione invernale rispettando i requisiti della media richiesta.

L’accesso ai corsi di Laurea Magistrale afferenti ai collegi di “Design” e di “Pianificazione e Progettazione” è consentito sia al 1° sia al 2° periodo didattico.

Per l’anticipo degli insegnamenti delle Lauree Magistrali di qualunque corso di studi dell’area dell’Architettura è necessario prendere visione dell’apposito capitolo.

Potranno fare richiesta di ammissione i laureati e gli studenti che abbiano già acquisito non meno di 140 crediti entro Luglio 2014.

I termini per la compilazione del modulo sono riportati nella pagina di riepilogo delle scadenze.

Il mancato rispetto di tale procedura e delle relative scadenze comporterà l’automatica esclusione dall’accesso ai corsi di Laurea Magistrale.

Ai fini dell’ammissione alle Lauree Magistrali è necessario che ciascun candidato sia in possesso dei necessari “requisiti curriculari” e della “adeguatezza della personale preparazione”.


Laureati e studenti provenienti da altri Atenei

Per immatricolarsi ai corsi di Laurea Magistrale dell’Area dell’Architettura è necessario il possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale o di altro titolo ritenuto idoneo conseguito con una media degli esami ponderata ai crediti ≥24 e il superamento della prova di ammissione.
I laureati e gli studenti provenienti da altri Atenei potranno presentare la candidatura, attraverso la procedura Apply, per un massimo di due Lauree Magistrali. In caso di idoneità ad entrambe l’accesso sarà consentivo esclusivamente alla LM indicata come prima scelta.

Costo di iscrizione alla prova di ammissione
Gli studenti provenienti da altri Atenei, per poter inoltrare la candidatura tramite Apply, dovranno pagare una tassa di iscrizione alle prove (quota unica sia in caso di una sola candidatura sia in caso di due candidature) che per l'anno accademico 2014/15 è stata deliberata in 100,00 euro.

Superata la prova di ammissione, agli studenti che procederanno con l’ immatricolazione verrà riconosciuto il credito di tale quota che verrà sottratta dalla tassa di immatricolazione. Non è previsto alcun rimborso in caso di mancata immatricolazione.
E' possibile pagare attraverso la procedura guidata con Carta di credito (VISA o MasterCard), oppure registrando gli estremi del pagamento effettuato con bollettino di conto corrente di intestato a: c/c postale n. 259101 Politecnico di Torino Gestione Tasse Scolastiche - Servizio Tesoreria Corso Duca degli Abruzzi 24 - 10129 Torino.
La ricevuta originale di pagamento dovrà essere consegnata all’atto dell’immatricolazione.


Requisiti curriculari e della adeguatezza della personale preparazione

I requisiti curriculari saranno verificati attraverso la procedura Apply. Nel caso in cui questi non siano soddisfatti l’immatricolazione sarà possibile solo dopo aver colmato eventuali debiti formativi individuati dalla commissione.
I debiti formativi andranno colmati entro l’anno accademico per cui ci si è candidati e l’immatricolazione possibile fino all’anno accademico successivo.
L’adeguatezza della personale preparazione terrà conto della media degli esami ponderata ai crediti dell’intera carriera universitaria di 1° livello e del risultato della prova di ammissione.
Le scadenze sono pubblicate nell’apposita sezione “Riepilogo scadenze” di Apply.

Alcuni esempi delle prove di ammissione degli anni accademici precedenti sono disponibili alla voce di menù "Esempi prove di ammissione anni precedenti".

Entro quando conseguire la Laurea di primo livello e quando si può accedere:

Accesso al primo periodo didattico
 Collegio di:  Immatricolazione consentita ai laureati entro:
 Architettura  Settembre 2014
 Design  Settembre 2014
 Pianificazione e progettazione  Ottobre 2014


Accesso al secondo periodo didattico
 Collegio di:  Immatricolazione consentita ai laureati entro:
 Architettura  Febbraio 2015 (solo studenti interni che hanno anticipato
 gli insegnamenti della Laurea Magistrale)
 Design  Febbraio 2015
 Pianificazione e progettazione  Febbraio 2015


Laureati e studenti interni Politecnico

Nota bene:
i laureati e gli studenti interni del Politecnico di Torino in possesso dei necessari requisiti potranno avvalersi delle regole transitorie di ammissione all’anno accademico 2014/2015. I dettagli sono pubblicati nell’apposito capitolo di Apply. (“Regole transitorie (solo studenti interni)”)


Requisiti curriculari e della adeguatezza della personale preparazione

Requisiti curriculari

La tabella sottostante riporta, per ciascuna Laurea Magistrale, la Laurea di primo livello che soddisfa i requisiti curriculari di accesso.


Studenti o laureati ex D.M. 270/04

 Denominazione LM Classe  Laurea 1° livello che soddisfa i requisiti
 curriculari di accesso
Classe
  • Architettura (Costruzione e città)
  • Architettura (Sostenibilità)
  • Architettura (Restauro)
 LM-4
  • Architettura – Architecture
 L-17
  • Ecodesign
 LM-12
  • Design e comunicazione visiva
 L-4
  • Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale
 LM-48
  • Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale
 L-21

Sarà comunque possibile candidarsi ad una Laurea Magistrale di altra classe. In questo caso il requisito curriculare non sarà automaticamente soddisfatto e l’accesso sarà subordinato al superamento della prova di ammissione e l’immatricolazione possibile solo dopo aver colmato eventuali debiti formativi individuati dalla commissione.
I debiti formativi andranno colmati entro l’anno accademico per cui ci si è candidati e l’immatricolazione possibile nell’anno accademico successivo.
E’ necessario tener conto che, in caso di idoneità a due Lauree Magistrali, il candidato potrà accedere unicamente alla Laurea Magistrale indicata come prima scelta.


Studenti o laureati ex D.M. 509/99

 Denominazione LM Classe  Laurea 1° livello che soddisfa i requisiti
 curriculari di accesso
Classe
  • Architettura (Costruzione e città)
 LM-4
  • Scienze dell’architettura
 4
  • Architettura (Sostenibilità)
  LM-4
  • Architettura per il progetto (sedi di Torino e Mondovì)
 4
  • Architettura (Restauro)
  LM-4
  • Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali
 4
  • Ecodesign
 LM-12
  • Disegno industriale
  • Progetto grafico e virtuale
 42
  • Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale
 LM-48
  • Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale
 7

Sarà comunque possibile candidarsi ad altra Laurea Magistrale. In questo caso il requisito curriculare non sarà automaticamente soddisfatto e l’accesso sarà subordinato al superamento della prova di ammissione e l’immatricolazione possibile solo dopo aver colmato eventuali debiti formativi individuati dalla commissione.
I debiti formativi andranno colmati entro l’anno accademico per cui ci si è candidati e l’immatricolazione possibile nell’anno accademico successivo.
E’ necessario tener conto che, in caso di idoneità a due Lauree Magistrali, il candidato potrà accedere unicamente alla Laurea Magistrale indicata come prima scelta.



Adeguatezza della personale preparazione

Il requisito della “adeguatezza della personale preparazione” verrà valutato tenendo conto della media dei voti, ponderata ai crediti, degli esami sostenuti nell’intera carriera di primo livello depurata dei 28 crediti peggiori (la depurazione non è applicata nel caso di abbreviazioni di carriera e nel caso in cui si fruisca delle regole di ammissione transitorie) e degli anni impiegati per il conseguimento della Laurea a partire dalla prima immatricolazione al sistema universitario italiano.
La durata del percorso formativo di ciascuno studente verrà valutata in base al numero di anni accademici di iscrizione che viene calcolato considerando uguale ad 1 ogni anno di iscrizione full time e uguale a 0,5 ogni anno di iscrizione part time.
Si sottolinea che la media complessiva dei voti, ponderata ai crediti, degli esami sostenuti deve essere conservata fino al momento della laurea. Qualunque sia l’ordinamento di provenienza è necessario valutare se esami ancora da sostenere o da registrare potrebbero abbassare la media non consentendo così l’immatricolazione diretta.
E’ data quindi la possibilità di partecipare alla prova di ammissione agli studenti che ne faranno richiesta, anche se con media ponderata superiore alla soglia prevista, al fine di tutelarsi in caso di peggioramento della propria media.

Accesso diretto (senza sostenimento della prova di ammissione)
I laureati e gli studenti iscritti presso il Politecnico ad uno dei corsi di Laurea di primo livello afferenti ai Collegi dell’Area dell’Architettura (Collegio di architettura – Collegio di Design – Collegio di Pianificazione e Progettazione), in possesso dei requisiti curriculari, potranno accedere senza sostenere la prova di ammissione nei seguenti casi:

- conseguimento della laurea entro il mese di Dicembre del 4° anno di iscrizione con una media degli esami ponderata ai crediti
    ≥ a 27/30;
- conseguimento della laurea entro il mese di Dicembre del 5° anno di iscrizione con una media degli esami ponderata ai crediti
   ≥ a 28/30.

La tabella sottostante riassume e dettaglia quanto sopra riportato

Anno di immatricolazione requisito
accesso a.a
2014/2015
(*)
requisito
accesso a.a
2014/2015
(**)
requisito
accesso a.a
2015/2016
 
requisito
accesso a.a
2016/2017
 
requisito
accesso a.a
2017/2018
 
requisito
accesso a.a
2018/2019
 
requisito
accesso a.a
2019/2020
 
2009/2010 e precedenti Laurea entro Dicembre 2014

Vedi regole transitorie
Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione
2010/2011 Laurea entro Dicembre 2014

Vedi regole transitorie
Laurea compresa tra Feb. – Dic. 2015

Media ≥ 28/30
Laurea entro Dicembre 2015


Media ≥ 28/30
Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione
2011/2012 Laurea entro Dicembre 2014

Vedi regole transitorie
Laurea compresa tra Feb. – Dic. 2015

Media ≥ 27/30
Laurea entro Dicembre 2015


Media ≥ 27/30
Laurea entro Dicembre 2016


Media ≥ 28/30
Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione
2012/2013     Laurea entro Dicembre 2015

Media ≥ 27/30
Laurea entro Dicembre 2016

Media ≥ 27/30
Laurea entro Dicembre 2017

Media ≥ 28/30
Superamento prova ammissione Superamento prova ammissione
2013/2014 e successivi       Laurea entro Dicembre 2016

Media ≥ 27/30
Laurea entro Dicembre 2017

Media ≥ 27/30
Laurea entro Dicembre 2018

Media ≥ 28/30
Superamento prova ammissione
(*): Per coloro che fruiscono delle regole di accesso transitorie
(**): Per coloro che non fruiscono delle regole di accesso transitorie


Accesso subordinato al superamento della prova di ammissione

Tutti coloro che hanno conseguito o conseguiranno la Laurea di 1° livello successivamente al mese di Dicembre del 5° anno di iscrizione e, in generale, tutti coloro per cui l’adeguatezza della personale preparazione non rispetta quanto precedentemente indicato dovranno necessariamente superare la prova di ammissione.


Prove di ammissione comuni a tutti i candidati interni ed esterni

Alcuni esempi delle prove di ammissione degli anni accademici precedenti sono disponibili alla voce di menù "Esempi prove di ammissione anni precedenti"

Nel caso in cui al candidato vengano individuati debiti formativi, l’eventuale idoneità acquisita in seguito al superamento della prova di ammissione verrà conservata fino all’anno accademico successivo.
Il candidato interno al Politecnico ritenuto idoneo senza alcun debito che non procede con l’immatricolazione o con l’anticipo dei moduli della Laurea Magistrale nell’anno accademico per cui ha fatto richiesta, dovrà ricandidarsi attraverso la procedura Apply e sostenere nuovamente la prova di ammissione per l’accesso in anni accademici successivi.
Il candidato esterno al Politecnico ritenuto idoneo senza alcun debito che non procede con l’immatricolazione alla Laurea Magistrale nell’anno accademico per cui ha fatto richiesta dovrà ricandidarsi attraverso la procedura Apply e sostenere nuovamente la prova di ammissione per l’accesso in anni accademici successivi.


Collegio di Architettura

Collegio di Design

Collegio di Pianificazione e Progettazione


Prova di ammissione LM Collegio di Architettura
La prova di ammissione consiste in una prova scritta che verifica le competenze, l'attitudine e le motivazioni dello studente rispetto ai contenuti e agli obiettivi formativi dello specifico Corso di Laurea Magistrale, attraverso una serie di quesiti/analisi a risposta aperta, basati sulla lettura critica di una documentazione (testi, fotografie, disegni) fornita nel momento della prova.

La prova tenderà a verificare le conoscenze nelle aree tematiche di base previste dal percorso di Laurea triennale in Architettura classe L-17.

La prova viene valutata su un totale di 100 punti. La soglia di superamento della prova è 60 punti.

L’esito della prova sarà reso noto entro il 16 Settembre 2014.

Luogo, data e ora della prova sono pubblicati al seguente link: Riepilogo scadenze


Prova di ammissione LM Collegio di Design
La prova di ammissione consiste in una prova scritta, nell’ambito della quale verranno valutati:

l’adeguatezza della preparazione personale, fino a 100/100 così suddivisi:
esito della prova scritta volta a verificare la capacità di approfondimento critico del lavoro eventualmente svolto in ambito
aziendale, professionale e accademico e la preparazione e le attitudini del candidato nelle seguenti aree tematiche:

Fino ad un max 70/100

Curriculum fino a punti 15/100

Altri titoli (mostre, stage, pubblicazioni, etc.) fino a 15/100

La soglia di superamento della prova è di 60/100
L’esito della prova per l’accesso al primo periodo didattico sarà reso noto entro il 18 settembre 2014.
L’esito della prova per l’accesso al secondo periodo didattico sarà reso noto entro il 27 febbraio 2015.

Luogo, data e ora della prova sono pubblicati al seguente link: Riepilogo scadenze


Prova di ammissione LM Collegio di Pianificazione e Progettazione
Consiste in un colloquio teso a valutare per ogni studente l’adeguatezza della preparazione personale.

L’esito della prova per l’accesso al primo periodo didattico sarà reso noto entro il 24 settembre 2014.
L’esito della prova per l’accesso al secondo periodo didattico sarà reso noto entro il 19 febbraio 2015.

Gli argomenti del colloquio si riferiscono a ‘campi’ di conoscenza che caratterizzano la formazione considerata necessaria per seguire proficuamente il corso di Laurea Magistrale: Fondamenti di urbanistica e pianificazione del territorio e del paesaggio, Sistema istituzionale per il governo del territorio, Sviluppo locale sostenibile, Sistemi informativi territoriali.

Luogo, data e ora della prova sono pubblicati al seguente link: Riepilogo scadenze