Area dell’Architettura
Regole per l’accesso LM:  
 
Regole di ammissione
a.a. 2014/15
 
Regole transitorie
(solo studenti interni)
 
Anticipi
(solo studenti interni)
 
Riepilogo scadenze  
 
Trasferimenti/Abbreviazioni  
 
Regole di ammissione a.a. precedente
 
Esempi prove di ammissione anni precedenti
 
Area dell’Ingegneria
Regole per l’accesso LM
 
Studenti del Politecnico
 
Studenti provenienti da altri atenei
 
Anticipo degli insegnamenti della LM per studenti interni
 
Trasferimenti/Abbreviazioni
 
Riepilogo scadenze
 
CORSI DI LAUREA LM
Corsi di laurea magistrale
 
Piani di studio e programmi dei corsi
 
APPLY INFORMAZIONI
Modulo di Registrazione
 
Istruzioni sul Modulo di Registrazione
 
Privacy
 
Smarrita la password?
 
RIFERIMENTI
Video
 
Politecnico
 
LINKS
Segreteria on line
 
Regolamento tasse
 
Master universitari di I e II livello
 
Progetto Alta Scuola Politecnica
 
REGOLE PER L’ACCESSO LM ARCHITETTURA A.A. 2013/2014

Per accedere ai corsi di laurea magistrale i candidati dovranno compilare il modulo di iscrizione tramite la procedura on-line Apply:


I termini per la compilazione del modulo sono riportati nella pagina di riepilogo delle scadenze.

E’ previsto che dall’anno accademico 2014/2015 le regole di accesso alle Lauree Magistrali dell’Area dell’Architettura vengano ridefinite.
Entro l’anno 2013 saranno rese note le nuove modalità di accesso deliberate dagli organi accademici del Politecnico di Torino.

Nuove regole per l’ammissione alle Lauree Magistrali dell’Area dell’Architettura per gli studenti del Politecnico di Torino.  

Per quanto riguarda l’accesso ai corsi di Laurea Magistrale,solo per l’a.a. 2013/2014, gli Organi Accademici del Politecnico di Torino hanno deliberato quanto segue.


Studenti del Politecnico provenienti da corsi di laurea triennale DM 509/99


Adeguatezza personale preparazione

Ai fini dell’ammissibilità alle Lauree Magistrali, la personale preparazione viene valutata in relazione al voto finale conseguito nella Laurea Triennale di continuità o, per gli studenti non ancora laureati, alla media dei voti, ponderata ai crediti, degli esami di profitto acquisiti nel corso della stessa Laurea Triennale.
In particolare si considerano ammissibili:

a. gli studenti che hanno conseguito presso il Politecnico di Torino un titolo di Laurea Triennale di continuità con la Laurea Magistrale a condizione che la valutazione finale ottenuta sia pari o superiore a:


b. gli studenti non ancora laureati e iscritti presso il Politecnico di Torino ad un corso di Laurea triennale di continuità con la Laurea Magistrale a condizione che la media dei voti ponderata ai crediti degli esami sostenuti nel percorso formativo sia pari o superiore a:

Gli studenti o i laureati che non soddisfano i requisiti sopra riportati dovranno sostenere la prova/colloquio di ammissione secondo quanto previsto da ciascun Collegio.

Nota valida per tutti gli studenti provenienti da corsi di laurea di I livello dell'Area dell'Architettura offerti dal Politecnico di Torino:
La media dei voti ponderata ai crediti sarà calcolata sugli esami di profitto sostenuti entro la sessione di settembre 2013 e febbraio 2014. Lo studente che non ha sostenuto la prova di ammissione perché entro la data del colloquio era in possesso di una media adeguata, in caso di peggioramento della propria media conteggiando gli esami sostenuti nella sessione di settembre 2013, potrà accedere al II periodo didattico attraverso la procedura Apply, superando la prova di ammissione, solo se avrà conseguito la laurea triennale entro la sessione di febbraio 2014 . Sarà quindi offerta la possibilità di partecipare alla prova di ammissione agli studenti che ne faranno richiesta, anche se con media ponderata superiore alla soglia prevista, al fine di tutelarsi in caso di peggioramento della propria media.

Requisiti curriculari

Per ogni corso di Laurea Magistrale si definiscono “di continuità” i rispettivi corsi di Laurea Triennale del Politecnico di Torino per i quali i requisiti sono soddisfatti automaticamente. I percorsi di continuità sono i seguenti:

Per quanto riguarda il corso di laurea magistrale in Progettazione delle aree verdi e del paesaggio (LM3), trattandosi di corso interateneo, si rimanda alle regole di accesso specifiche indicate sul sito dell’Università di Genova che cura la gestione amministrativa del corso stesso:


http://www.arch.unige.it/did/did1011/l2paesaggio/pagpresentaz.html


Studenti del Politecnico provenienti da corsi di laurea triennale DM 270/04

L’accesso ai corsi di Laurea Magistrale, per il solo anno accademico 2013/2014, è regolato da quanto di seguito definito.


Collegio di Architettura

Collegio di Design

Collegio di Pianificazione e Progettazione


Collegio di Architettura
Prova di ammissione LM Collegio di Architettura

La prova di ammissione consiste in una prova scritta che verifica le competenze, l'attitudine e le motivazioni dello studente rispetto ai contenuti e agli obiettivi formativi dello specifico Corso di Laurea Magistrale, attraverso una serie di quesiti/analisi a risposta aperta, basati sulla lettura critica di una documentazione (testi, fotografie, disegni) fornita nel momento della prova.
La prova viene valutata su un totale di 100 punti. La soglia di superamento della prova è 60 punti.

Calendario prove e riepilogo scadenze


Collegio di Design

Gli studenti provenienti dal corso di laurea in Design e comunicazione visiva (L-4) con media ponderata ai crediti ≥ 27 potranno accedere in presa diretta alla Laurea Magistrale in Ecodesign (LM 12). Sarà possibile candidarsi ad un massimo di due Lauree Magistrali compresa quella a cui si accede in presa diretta. La valutazione dei requisiti curriculari dei candidati è effettuata attraverso la procedura Apply.


Prova di ammissione LM Collegio di Design

La prova di ammissione consiste in una prova scritta, nell’ambito della quale verranno valutati:

l’adeguatezza della preparazione personale, fino a 100/100 così suddivisi:

Calendario prove e riepilogo scadenze


Collegio di Pianificazione e Progettazione

Gli studenti provenienti dal corso di laurea in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale (L-21) con media ponderata ai crediti ≥ 25 potranno accedere in presa diretta alla Laurea Magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale (LM 48). Sarà possibile candidarsi ad un massimo di due Lauree Magistrali compresa quella a cui si accede in presa diretta. La valutazione dei requisiti curriculari dei candidati è effettuata attraverso la procedura Apply.

Per quanto riguarda il corso di laurea magistrale in Progettazione delle aree verdi e del paesaggio (LM3), trattandosi di corso interateneo, si rimanda alle regole di accesso specifiche indicate sul sito dell’Università di Genova che cura la gestione amministrativa del corso stesso:

http://www.arch.unige.it/did/did1011/l2paesaggio/pagpresentaz.html

Prova di ammissione LM Collegio di Pianificazione e Progettazione

Consiste in un colloquio teso a valutare per ogni studente l’adeguatezza della preparazione personale.

Gli argomenti del colloquio si riferiscono a ‘campi’ di conoscenza che caratterizzano la formazione considerata necessaria per seguire proficuamente il corso di Laurea Magistrale: Fondamenti di urbanistica e pianificazione del territorio e del paesaggio, Sistema istituzionale per il governo del territorio, Sviluppo locale sostenibile, Sistemi informativi territoriali.

Calendario prove e riepilogo scadenze


Nota valida per tutti gli studenti provenienti da corsi di laurea di I livello dell'Area dell'Architettura offerti dal Politecnico di Torino:
La media dei voti ponderata ai crediti sarà calcolata sugli esami di profitto sostenuti entro la sessione di settembre 2013 e febbraio 2014. Lo studente che non ha sostenuto la prova di ammissione perché entro la data del colloquio era in possesso di una media adeguata, in caso di peggioramento della propria media conteggiando gli esami sostenuti nella sessione di settembre 2013, potrà accedere al II periodo didattico attraverso la procedura Apply, superando la prova di ammissione, solo se avrà conseguito la laurea triennale entro la sessione di febbraio 2014. Sarà quindi offerta la possibilità di partecipare alla prova di ammissione agli studenti che ne faranno richiesta, anche se con media ponderata superiore alla soglia prevista, al fine di tutelarsi in caso di peggioramento della propria media.



Studenti provenienti da altri Atenei

I laureandi o laureati provenienti da altri Atenei potranno presentare la candidatura, attraverso la procedura Apply, per un massimo di due Lauree Magistrali.

I requisiti curriculari saranno verificati attraverso la procedura Apply.

La personale preparazione iniziale, per ciascuna Laurea Magistrale, sarà verificata attraverso le prove di ammissione.

Saranno ammissibili alle lauree magistrali afferenti al Collegio di Architettura e al Collegio di Design i laureati entro il mese di settembre 2013.

Saranno ammissibili al corso di Laurea Magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale i laureati entro il mese di ottobre 2013.

Secondo periodo didattico (03/03/2014 – 14/06/2014)
L’accesso, nel secondo periodo didattico, alle lauree magistrali afferenti a tutti i collegi dell’area dell’ Architettura sarà consentito ai laureati entro il mese di Febbraio 2014.


Calendario prove e riepilogo scadenze