Area dell’Architettura
Regole per l’accesso LM:  
 
Regole di ammissione
a.a. 2014/15
 
Regole transitorie
(solo studenti interni)
 
Anticipi
(solo studenti interni)
 
Riepilogo scadenze  
 
Trasferimenti/Abbreviazioni  
 
Regole di ammissione a.a. precedente
 
Esempi prove di ammissione anni precedenti
 
Area dell’Ingegneria
Regole per l’accesso LM
 
Studenti del Politecnico
 
Studenti provenienti da altri atenei
 
Anticipo degli insegnamenti della LM per studenti interni
 
Trasferimenti/Abbreviazioni
 
Riepilogo scadenze
 
CORSI DI LAUREA LM
Corsi di laurea magistrale
 
Piani di studio e programmi dei corsi
 
APPLY INFORMAZIONI
Modulo di Registrazione
 
Istruzioni sul Modulo di Registrazione
 
Privacy
 
Smarrita la password?
 
RIFERIMENTI
Video
 
Politecnico
 
LINKS
Segreteria on line
 
Regolamento tasse
 
Master universitari di I e II livello
 
Progetto Alta Scuola Politecnica
 
IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Le norme nazionali relative all’immatricolazione ai corsi di LM prevedono che gli Atenei verifichino, rispetto ai candidati, il possesso dei "requisiti curriculari" e della "adeguatezza della personale preparazione", oltre al possesso della Laurea triennale.
Gli organi accademici hanno individuato le linee per definire i requisiti e i criteri di accesso per l’immatricolazione ai corsi di studio di secondo livello, prevedendo che tali regole valgano dall’a.a. 2010/11.

Gli studenti quindi, per immatricolarsi ad un corso di studi di secondo livello, dovranno avere:

A partire dall'anno accademico 2014/2015, per accedere ai corsi di laurea magistrale erogati in lingua inglese, sarà richiesto il possesso della certificazione IELTS con punteggio 5.0 o equivalente o superiore. 

L’assenza di uno solo dei suddetti criteri non consente l’ammissione alla Laurea Magistrale.

Il Politecnico di Torino ha inoltre deliberato che, oltre ai laureati, possono avanzare richiesta di ammissione alla laurea magistrale anche gli studenti laureandi, purché abbiano già acquisito almeno 140 dei crediti previsti dal loro piano degli studi: si tratta di un numero di crediti ritenuto minimo utile per effettuare una corretta valutazione sulla ammissibilità; ovviamente per l’effettiva immatricolazione permane l’obbligo del conseguimento della laurea triennale.

In generale, le disposizioni emanate dal Senato Accademico e la regolamentazione attuativa adottata dagli organi competenti prevede che, per gli studenti provenienti da taluni percorsi (le cosiddette 'lauree di continuità') e con determinati risultati scolastici i requisiti curricolari e l’adeguatezza della personale preparazione si considerino automaticamente verificati, mentre per gli altri percorsi/studenti debba essere fatta una puntuale verifica, in genere affidata a Commissioni didattiche competenti.
Tale verifica può avere come esiti l’ammissione, la non ammissione o l’ammissione subordinata all’obbligo di colmare debiti formativi assegnati dalle Commissioni stesse. I debiti formativi devono essere colmati prima dell'immatricolazione alla LM.

Gli studenti ammessi alla Laurea Magistrale non in possesso della certificazione di conoscenza della lingua inglese richiesta dal Politecnico di Torino (IELTS 5.0 o equivalente o superiore) dovranno acquisirla prima della richiesta della tesi di laurea magistrale.

Per avanzare richiesta di ammissione alla LM: E’ possibile effettuare la sola registrazione per la procedura Apply in qualsiasi momento dell’anno accademico, mentre per l’invio della candidatura e la verifica dei requisiti di ammissibilità occorre fare riferimento alle scadenze riportate nell’apposito riepilogo.